Ravioli di baccalà, patate e verdurine

INGREDIENTI
Pasta all’uovo per paste farcite 1 kg
Baccalà mantecato 250 gr
Patate lesse 250 gr
Sale, pepe ed olio extravergine q.b.
Carote 200 gr
Zucchine 200 gr
Asparagi 200 gr
Crema di piselli 100 gr
Pecorino 50 gr
Porro 200 gr
Fecola di patate 100 gr
Olio di semi 1 lt
Pecorino 100 gr

PROCEDIMENTO
Preparare una brunoise con le carote, gli asparagi e le zucchine.
Tagliare il porro a jullienne, passarlo nella fecola e friggerlo nell’olio a circa 160°C. Preparare la farcia dei ravioli unendo il baccalà mantecato, alle patate pelate e schiacciate e aggiustare di sale e pepe. Stendere la pasta molto sottile e tagliare dei dischi con un coppapasta del diametro di 8cm, riempire con la farcia e chiudere a mò di gallette. Preparare la salsa facendo riscaldare molto bene la padella, aggiungere olio extravergine di oliva e rosolare in sequenza le carote, gli asparagi e le zucchine, condire con sale e pepe e aggiungere la crema e togliere dal fuoco. Cuocere i ravioli e saltarli con del pecorino ed olio extravergine d’oliva. Servire secondo la foto e decorare con il porro fritto.

ABBINAMENTO EXTRAVERGINE
A questo piatto, abbastanza delicato, va abbinato un olio dal fruttato leggero. Ovviamente, l’olio da olive si esprime meglio a crudo e quindi utilizziamo un extravergine dal fruttato leggero, morbido e delicato, dalla sensazione lieve di amaro e piccante.


di gastroliArt! - tutti i diritti riservati



1 commento:

  1. Un piatto meraviglioso, bello da vedere e favoloso per il palato !

    RispondiElimina

IN EVIDENZA

Nasce Antico Podere Matesino, un'azienda giovane al passo coi tempi

È sempre un piacere scrivere di coraggio, di voglia di fare le cose, di non cullarsi sugli allori, di rischiare qualcosa per essere l...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...